Che cosa succederà nella prima puntata della replica de Il Segreto in onda su Rete 4 questa sera a partire dalle ore 19.40? Tuffo nel passato per tutti i nostalgici della telenovela ambientata in un piccolo paesino spagnolo del 1901. A dir la verità la scena iniziale risale al 1896: viene raccontata in breve la storia di Pepa, una serva che lavora per la famiglia Castros e che si innamora del giovane Carlos, marito di Elvira. Pepa ha un bambino, Martin, nato dalla relazione con Carlos. Quando Elvira partorisce il suo bambino, questo muore. La donna così ordina a Carlos di rapire il figlio di Pepa. La giovane viene picchiata sotto gli occhi di Carlos e abbandonata nel bosco dopo essere stata creduta morta. In realtà Pepa è vova e vegeta.

Assistiamo dunque a un salto temporale di 5 anni. Siamo finalmente nel 1901: Pepa ha raggiunto Puente Viejo dove lavorerà per Donna Francisca Montenegro come levatrice. Per Pepa la gravidanza da seguire sarà quella di Angustias, la moglie del figlio della Montenegro, Tristan. La giovane levatrice vedendo per la prima volta Tristan, soldato dell'esercito reale reduce dalla campagna di Cuba, se ne innamora. Pepa però ancora è all'oscuro di tutto: che Tristan sia sposato e che il bambino che ha visto vicino a lui sia in realtà Martin

Sempre nella prima puntata di oggi Pepa farà la conoscenza di Raimundo ed Emilia, rispettivamente padre e figlia, grandi nemici della ricca proprietaria terriera Donna Francisca. Il pubblico vedrà per la prima volta anche Don Anselmo, il parroco di Puente Viejo, Pedro, il sindaco, con la moglie (Dolores) e il figlio (Hipolito). Spazio anche per la storia clandestina tra Soledad (figlia di Francisca) e Juan, uno dei tre fratelli Castaneda.