Il 23 ottobre, esattamente 3 mesi dopo la nascita, George Alexander Louis Windsor verrà battezzato con rito anglicano nella Chapel Royal di St James's Palace, a Londra, la cappella dove furono riposte le spoglie di Diana Spencer, l'amata Lady Diana, in attesa delle esequie religiose.

William invece fu battezzato a Buckingham Palace, nella Music Room, 31 anni fa. La notizia della data del battesimo del piccolo principe di Cambridge è stata diffusa da Kensington Palace il 27 settembre. Ad occuparsi della cerimonia sarà l'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, e il bambino sarà vestito di pizzo bianco e satin. Per volere della famiglia la cerimonia sarà il più intima possibile: sono stati invitati al battesimo solo i familiari più stretti.

I Duchi di Cambridge sono molto attenti a proteggere la privacy del bambino e la sua sicurezza. I mesi scorsi hanno richiesto 50 nuove guardie del corpo. E abitano a Amner Hall, una tenuta immensa, lussuosa e bellissima in campagna, nel Norfolk. La Regina Elisabetta ha regalato questa casa a William il Natale scorso. L'idea è proprio quella di consentire al piccolo principe di crescere in tranquillità, in un luogo piuttosto appartato.

Per quanto riguarda lo stemma reale dei duchi, ora che sono sposati William e Kate hanno questi colori: blu, rosso, verde e oro. Il Collage of Arms di Londra ha realizzato il loro stemma araldico nuovo riunendo i simboli della famiglia Windsor e quelli di lei che ha ricevuto uno stemma araldico prima di sposarsi col Principe d'Inghilterra.