E' appena terminata al Nurburgring la gara valida per il GP Germania 2013, nona prova del mondiale di Formula 1. Ecco la sintesi di gara con i risultati riguardanti l'ordine d'arrivo, a seguire la classifica piloti.

Ricordiamo che la pole era stata ottenuta da Hamilton su Mercedes, seguito da Vettel e Webber, poi le due Lotus di Raikkonen e Grosjean, 6° Ricciardo e dunque le Ferrari in quarta fila con Massa 7° e Alonso 8°.

La Ferrari aveva preferito fare una strategia particolare per la gara del GP Germania del 7 luglio 2013, così nelle qualifiche aveva rinunciato a provare la pole rinunciando alle gomme soft e usando le Medium. Avrà pagato questa tattica?

Sintesi di gara e ordine d'arrivo F1 2013 GP Germania, Nurburgring

Red Bull come le schegge alla partenza, bruciato Hamilton che passa in terza posizione mentre Vettel va al comando, Alonso è 8° e Massa ha recuperato una posizione, Raikkonen 4° e Grosejan 5°.

Testacoda Massa! Al 4° giro il brasiliano della Ferrari è già costretto al ritiro, davvero disastroso negli ultimi 3 weekend della stagione di Formula 1 2013.

Al 7° giro rientra per il pit stop Hamilton, lo fa anche Vettel all'8°, al 9° giro caos Red Bull per il pit stop di Webber con la gomma che schizza colpendo un meccanico Sauber portato all'ospedale. Webber rientra ai box e riparte ma la frittata è fatta.

Al 13° giro ai box anche Alonso, subito dopo Grosejan, le gomme cominciano a dare problemi Ora la Ferrari è molto più veloce dopo aver girato un secondo più lento rispetto ai battistrada. Altro pit stop di Hamilton, si capisce davvero poco al Nurburgring, cambiano continuamente le posizioni in gara.

Bianchi rompe il motore al 24° giro, poteva succedere una tragedia ma le altre monoposto non lo hanno colpito! Safety car in pista, ricapitoliamo: tutti ai box e al rientro Vettel è al comando di questo GP Germania, poi le Lotus con Grosejan e Raikkonen, 4° Button e 5° Alonso, sesto Button, 7° Hamilton, ancora molto indietro Rosberg solo 13esimo, mentre Webber riparte dalla coda.

La safety car lascia la pista al 30° giro, cioè a metà gara. Sembra ormai essere una lotta a 4, i primi 3 sono in un secondo, un pò attardato Alonso che potrà usufruire delle soft nel finale, i giochi sono dunque ancora aperti a 24 giri dal termine del GP Germania 2013.

Un po' prematuramente ai box Grosjean e poi Vettel, ora è in testa Raikkonen su Alonso, poi il pilota della Red Bull e 4° Grosejan, la Ferrari deve studiare bene il pit stop, siamo al 44° giro, 16 alla fine.

Pit stop al 49° giro per Raikkonen e Alonso che rientrano per un gran finale con le gomme soft, nuove per la Ferrari e usate per il finlandese, in testa ancora Vettel con Grosjean alle spalle i 4 piloti sono in 4 secondi, tutto da decidere ancora al Nurburgring.

Ordine di scuderia Lotus e Raikkonen supera Grosjean e tenterà l'aggancio a Vettel, difficile salire sul podio per Alonso. 

Risultati F1 GP Germania 2013 con l'ordine d'arrivo del Nurburgring

  • 1) Vettel
  • 2) Raikkonen
  • 3) Grosjean
  • 4) Alonso
  • 5) Hamilton
  • 6) Button
  • 7) Webber

Classifica piloti F1 2013 aggiornata

1) Sebastian Vettel, Red Bull 157

2) Fernando Alonso, Ferrari 123

3) Kimi Raikkonen, Lotus 116

4) Lewis Hamilton, Mercedes 99

5) Mark Webber, Red Bull 94