E' tempo di partite valevoli per i gironi europei di qualificazione ai Mondiali 2014 di calcio che si svolgeranno in Brasile. Le nazionali scenderanno in campo a partire dal 7 giugno 2013, mentre ricordiamo che la Nazionale italiana di Cesare Prandelli, sarà impegnata l'8 giugno in Repubblica Ceca-Italia per il Girone B.

Prima del calendario delle partite in programma nel mese di giugno 2013 e le classifiche dei 9 gironi Europa, ecco brevemente il regolamento relativo ai gironi per le qualificazioni ai Mondiali 2014.

Saranno 13 le squadre europee che avranno accesso alla fase finale dei Mondiali in Brasile, di cui 9 saranno le vincenti di ogni girone, mentre le migliori 8 seconde disputeranno gli spareggi playoff, e le 4 vincenti si aggiungeranno alle 9 già qualificate. Le ultime partite dei gironi si giocheranno fino al 19 novembre 2013.

Calendario gironi qualificazioni Mondiali 2014, partite 7 giugno 2013

Girone A: Macedonia-Galles, Croazia-Scozia, Belgio-Serbia. Girone B: Armenia-Malta, Rep.Ceca-Italia (8 giugno), Danimarca-Armenia (11 giugno). Girone C: Austria-Svezia, Irlanda-Far Oer, Svezia-Far Oer (11 giugno). Girone D: a settembre.

Girone E: Svizzera-Cipro, Albania-Norvegia, Islanda-Slovenia. Girone F: Azerbaijan-Lussemburgo, Portogallo-Russia. Girone G: Lituania-Grecia, Lettonia-Bosnia, Liechtenstein-Slovacchia. Girone H: Moldova-Polonia, Montenegro-Ucraina. Girone I: Finlandia-Bielorussia, Bielorussia-Finlandia (11 giugno).

Classifiche gironi qualificazioni Mondiali 2014

A: Belgio 16 (6), Croazia 16 (6), Serbia 7 (6), Galles 6 (6), Macedonia 4 (6), Scozia 2 (6).

B: Italia 13 (5), Bulgaria 10 (6), Rep.Ceca 8 (5), Danimarca 6 (5), Armenia 3 (4), Malta 0 (5).

C: Germania 16 (6), Austria 8 (5), Svezia 8 (4), Irlanda 8 (5), Kazakhstan 1 (6), Far Oer 0 (4).

D: Olanda 18 (6), Ungheria 11 (6), Romania 10 (6), Turchia 7 (6), Estonia 6 (6), Andorra 0 (6).

E: Svizzera 11 (5), Islanda 9 (5), Albania 9 (5), Norvegia 7 (5), Cipro 4 (5), Slovenia 3 (5).

F: Russia 12 (4), Israele 11 (6), Portogallo 11 (6), Irlanda del Nord 3 (5), Azerbaijan 3 (6), Lussemburgo 2 (5).

G: Bosnia 13 (5), Grecia 10 (5), Slovacchia 8 (5), Lituania 5 (5), Lettonia 4 (5), Liechtstein 1 (5).

H: Montenegro 14 (6), Inghilterra 12 (6), Polonia 8 (5), Ucraina 8 (5), Moldavia 4 (6), San Marino 0 (6).

I: Spagna 11 (5), Francia 10 (5), Georgia 4 (5), Bielorussia 3 (4), Finlandia 2 (3).