Grandissima tragedia in Irpinia: un pullman è precipitato da un viadotto. Il fatto è avvenuto tra Monteforte Irpino e Baiano, probabilmente a causa dello scoppio di uno pneumatico. Il pullman con a bordo una cinquantina di persone è precipitato dal viadotto della A16 dopo aver travolto a velocità sostenuta diverse auto e aver poi sterzato finendo giù dal guardrail per 25-30 metri. Il tutto è avvenuto ieri sera alle 20:30 quando i pellegrini presenti sull'autobus facevano ritorno dopo essere stati al santuario di Padre Pio a Pietrelcina, nel beneventano.

La gita

Il pullman della Mondotravel era partito dalla provincia di Avellino ed era diretto a Napoli dopo essere stato in diverse località tra cui il paese natale di Padre Pio. Le persone a bordo facevano da tempo gite insieme e si conoscevano tutti.

L'incidente

Il pullman si è diviso in due dopo il volo di 30 metri. La parte inferiore è piegata e la parte superiore è distrutta con le lamiere completamente contorte. Tra i morti c'è l'autista e la sua cabina è completamente distrutta. Molti sedili sono stati sbalzati al di fuori del pullman e sono finiti nella boscaglia intorno all'autostrada.

La dinamica

Secondo i testimoni il pullman è arrivato a gran velocità, nonostante il traffico fosse stato segnalato, e ha travolto diverse macchine prima di finire di sotto. Si sospetta un problema all'impianto frenante in quanto non ci sono segni di frenata sull'asfalto. Altri testimoni dicono che c'è stato lo scoppio di uno pneumatico. La procura di Avellino ha già aperto un'indagine sull'accaduto.

Il premier Enrico Letta ha annullato questa mattina la visita all'acropoli di Atene in segno di lutto.