Tra i social ormai più conosciuti, LinkedIn è il social network creato per mettere a frutto le relazioni professionali in un ambiente online pensato per il business. Sia per chi lo offre sia per chi lo cerca, si dice che sia un vero riferimento nel mercato del lavoro, con 4 milioni di Italiani attivi e oltre 170 milioni di utenti nel mondo.

Nell'era dei nuovi media e della crisi mondiale, la ricerca di lavoro è sempre di più un fatto di conoscenze; ma qui non si tratta di alcune 'pratiche all'italiana' come la raccomandazione bensì il concetto di conoscenza ha il significato di rete di contatti non solo reali ma anche digitali. Che siate in cerca del primo impiego o piuttosto vogliate affrontare nuove sfide professionali, questo Social Network vi permette di trovare offerte di lavoro.

Gli obiettivi del sito sono molteplici: oltre a condividere anche i propri contenuti, come si fa con qualsiasi social network, potete pubblicare il vostro profilo professionale, farvi trovare da chi cerca le vostre competenze o individuare facilmente il candidato ideale per coprire una posizione nella vostra azienda. Laureati in cerca di una prima occupazione stimolante, professionisti con una carriera già avviata, imprenditori alla ricerca di partner, selezionatori di personale: i benefici nell'uso di LinkedIn sono trasversali e strategici, utili ad acquisire un reale vantaggio competitivo sul mercato, per un vasto pubblico di utenti.

Innanzitutto le persone con le quali si entra in contatto sono definite 'connessioni' e queste possono essere di diverse tipologie: le connessioni dell'utente, per così dire "di primo grado", le connessioni delle sue connessioni, "di secondo grado" e tutte le connessioni delle connessioni di secondo grado, ovvero "di terzo grado".

I settori più rappresentati nel social network sono: ingegneria edilizia, tecnologie della comunicazione e dell'informazione, advertising e marketing ma se ne trovano per tutti i gusti. E' quindi necessario creare un profilo "vincente", sfruttando al meglio tutti gli strumenti a disposizione: dal Profilo personale alla Pagina aziendale, dai Gruppi agli Eventi con tutte le informazioni utili a convincere i "cacciatori di teste" che stanno cercando personale da assumere. E' consigliabile partecipare ai vari gruppi di discussione per essere sempre aggiornati su quello che succede nel proprio settore professionale.

Ecco alcuni suggerimenti per sfruttarlo al meglio. Crea il tuo profilo, completalo al meglio con attitudini, capacità e esperienze lavorative. Parti col creare una rete di connessioni, se ne consigliano minimo venti; successivamente inizia con il richiedere delle 'raccomandazioni' ai tuoi colleghi, potrebbe servire a evidenziare i tuoi punti di forza. Identifica dove lavorano le persone con il tuo stesso background e quindi cerca le aziende in cui lavorano persone simili a te; se riesci trova da dove vengono le persone in una azienda, magari utilizzando il servizio Company Profiles che mostra il percorso di carriera degli utenti ed è utile per capire che cosa cerca un'azienda nei nuovi assunti. Controlla se un'azienda sta ancora assumendo: le pagine aziendali su Linkedin includono una sezione New Hires, che elenca le persone che si sono recentemente aggiunte all'azienda, alle quali poter chiedere loro come hanno fatto ad ottenere questo lavoro. Raggiungi direttamente il Manager che assume e/o si possono cercare le aziende attraverso la sezione Companies in Your Network presso la pagina di ricerca lavoro di LinkedIn.

Tra le altre funzioni e App disponibili Resume Builder permette di scaricare il proprio profilo in formato pdf, basta collegarsi con il proprio account e importare con un click i dati, in automatico si verrà indirizzati ad una pagina dove scegliere su quale format si vuole salvare in pdf il proprio curriculum, oppure si può anche scegliere di condividerlo su Facebook e/o Twitter.

Si può aggiungere l'applicazione Box.net Files, disponibile solo in lingua inglese che consente di condividere contenuti e collaborare con amici e colleghi. SlideShare aiuta a condividere le presentazioni e anche video su LinkedIn, in alternativa c'è anche Google Presentation; LinkedIn Events aiuta a trovare eventi professionali, come conferenze o convegni, e ampliare la propria rete.

Infine una lettura di partenza sull'argomento è il testo di Luca Conti "Lavoro e carriera con Linkedin. Il social network per il mondo del business senza più segreti".