Fino a pochi giorni fa, i numerosissimi fan di Shadowhunters erano disperati per l'annncio di un rinvio a data da definirsi, delle registraazioni della seconda parte della saga fantasy Shadowhunters. Proprio in queste settimane al cinema stanno riproducendo il primo film, Shadowhunters città di ossa, tratto dall'omonimo romanzo fantasy.

E pare proprio che, dato l'enorme successo che la prima trasposizione cinamatografica sta avendo, i produttori abbiano deciso di rimandare le riprese del secondo film, Shadowhunters città di cenere, a causa di un copione in alcuni punti troppo scarno, che non soddisfava la regia e che non sarebbe stato all'altezza del libro e delle attese, molto alte, che si sono create attorno a questa nuova saga.

Le riprese erano quindi previste per il 23 settembre, tanto che la protagonista Lily Collins aveva già raggiunto il set, ma circa una settimana fa la produzione ha comunicato la loro decisione di rimandare l'inizio dei lavori a data da definirsi, dovendo prima apportare le opportune modifiche alla sceneggiatura.

Proprio oggi è arrivata la grande notizia, diffusasi tra tutti i fan della saga, grazie alla comunicazione attraverso l'account JRKM sul social network Twitter: le riprese del secondo capitolo della storia dei cacciatori, della lotta tra il bene e il male, avrà inizio il 6 dicembre e si terranno, come era già stato deciso in precedenza, a Toronto.

I fan di Jace e Clary, possono quindi stare tranquilli: il film si girerà, devono solo aspettare con pazienza l'uscita in tutte le sale cinematografiche.