Solo qualche giorno fa sono stati svelati i nomi degli attori che interpreteranno Christian Grey e Anastasia Steele nella versione cinematografica di 50 sfumature di grigio, tratto dall'omonimo best seller erotico di E. L. James. A vestire i panni della timida Anastasia ci sarà Dakota Johnson, mentre nel ruolo del perverso miliardario vedremo Charlie Hunnam.

Ad annunciare la notizia è stata la stessa autrice del libro postando un tweet in cui diceva: "Sono felice di farvi sapere che l'amabile Dakota Johnson ha accettato di essere la nostra Anastasia nel film tratto da 50 Sfumature di grigio" e ha poi aggiunto "Lo stupendo e talentuoso Charlie Hunnam sarà Christian Grey". Da quel momento è stato delirio totale per i fan, che in questi mesi di attesa hanno gridato con forza le loro preferenze in merito al cast; i più gettonati infatti erano Matt Bomer e Alexis Bledel.

E' stata addirittura organizzata una petizione sul sito Change.org nell'intento di far cambiare idea alla James. Matt Bomer, dopo aver saputo quello che stava accadendo, ha commentato così:" Sono commosso e grato ai fan per tutto questo affetto. Riguardo il cast, non vedo l'ora di guardare il film con Charlie e Dakota". La petizione per ora non ha smosso minimamente né la scrittrice del libro né la produttrice del film, Dana Brunetti, che ha risposto ai fan dicendo: "Ci sono molte cose da considerare in un casting, non solo la bellezza ma anche il talento, la disponibilità, il desiderio di fare il ruolo, la chimica con gli altri attori. Se il vostro attore preferito non è stato scelto è dovuto a qualcosa su questa lista. Guardate la scelta con prospettiva".

I due attori protagonisti invece si dichiarano felicissimi per aver ricevuto la parte. Ricordiamo che Dakota, nata in Texas, è figlia degli attori Melanie Griffith e Don Johnson. Si è fatta notare fin da quando aveva dieci anni recitando nel film Pazzi in Alabama. Tra gli altri film interpretati da lei troviamo The social network, For Ellen, Gay dude, Goats, Beastly, 21 Jump street e The five-year engagement.

Anche Charlie Hunnam, nato nel Regno Unito, iniziò la sua carriera giovanissimo, a soli 9 anni, partecipando ad un programma televisivo per bambini. Tra i suoi film troviamo Ritorno a Could Mountain, Hooligans, Deadfall e Pacific Rim, uscito nei cinema quest'anno.

La ripresa della prima scena di 50 sfumature inizierà l'1 novembre di quest'anno. L'uscita nei cinema statunitensi è prevista per l'1 agosto 2014, mentre l'uscita nei cinema italiani avverrà probabilmente a fine settembre dell'anno prossimo.