Le tre rose di Eva tornerà in onda nella prossima stagione televisiva: la fiction di Canale5 ambientata tra i vigneti toscani ha conquistato il pubblico la scorsa stagione. Una media di cinque milioni di telespettatori ha seguito il melodramma con Anna Safroncik, Luca Capuano e Roberto Farnesi: ad appassionare i telespettatori sono state le trame ricche di intrighi e passioni, forse troppe per un tranquillo borgo di campagna, ma pur sempre suggestive per l'intreccio tra amore, potere e rivalità.

Le riprese della seconda stagione de Le tre rose di Eva sono appena iniziate sul lago di Trevignano, vicino a Roma, come annuncia il settimanale Tv Sorrisi&Canzoni. Il sequel della fortunata serie di Canale 5 avrà ancora coma protagonista Anna Safroncik, nei panni della coraggiosa Aurora Taviani, e Roberto Farnesi, interprete di Alessandro Monforte, ancora alle prese con i tormenti del loro passato. Perché se la prima stagione si è conclusa col lieto fine per i due giovani innamorati, nuovi interrogativi restano da risolvere.

Uno su tutti, il ruolo di Edoardo Monforte (Luca Capuano) nella setta di notabili ed imprenditori di Villalba, ma anche il destino di Viola Camerana (Victoria Larchenko), l'assassina di Luca Monforte, episodio a partire dal quale si è dipanato lo svolgimento della prima serie. A caratterizzare la nuova stagione, come hanno raccontato i due protagonisti al settimanale, saranno ancora una volta il giallo e il melò: a vere e proprie sequenze che sfiorano il thriller, ha spiegato Anna Safroncik, si accompagneranno le trame amorose che hanno appassionato gli spettatori nella prima serie.

Nelle 14 puntate in realizzazione, che si concluderanno con un finale sorprendente e mozzafiato, ci sarà spazio anche per nuovi personaggi: l'attrice Euridice Axen si è unita al cast nel ruolo di Veronica, che col suo fascino metterà a rischio la relazione tra Aurora e Alessandro. Altra new Entry è l'attore Fabrizio Bucci. Per il resto, tante conferme rispetto alla squadra dello scorso anno, impegnata nelle riprese che termineranno tra qualche settimana in vista della messa in onda in autunno su Canale5.