Con il posticipo tra Fiorentina e Catania si è conclusa la prima giornata della Serie A 2013-2014, dando vita alla prima classifica provvisoria del campionato di calcio appena iniziato. Vi presentiamo di seguito i risultati, i gol e la classifica marcatori dopo il primo turno, tutti dettagli utili per gli iscritti ai tornei di Fantacalcio 2013-2014.

Fiorentina - Catania 2-1

La Fiorentina inizia con il piede giusto e porta a casa tre punti che donano sicurezza e coraggio ai Viola. Apre Giuseppe Rossi al 14', e chiude Pizarro al 28' dopo il momentaneo pareggio del Catania con Barrientos appena sei minuti prima.

Cagliari - Atalanta 2-1

Il Cagliari, costretto ancora una volta a giocare al Nereo Rocco di Trieste, vince di misura contro l'Atalanta. Sono proprio i bergamaschi a portarsi in vantaggio con un gran colpo di testa di Guglielmo Stendardo al 27'. Passa appena un minuto e arriva il pareggio del Cagliari con Radja Nainngolan. Al 63' i sardi si portano definitivamente in vantaggio con Matias Cabrera, che segna al suo esordio in serie A.

Lazio - Udinese 2-1

Buona la partenza della Lazio, e ancora un 2-1 contro un'Udinese in netta difficoltà, soprattutto nei primi minuti. Il gol della Lazio arriva ad opera di Hernanes al 13', e soli tre minuti dopo arriva il raddoppio con Antonio Candreva su calcio di rigore. L'Udinese reagisce, e dopo una serie di azioni confuse in area laziale arriva al gol del 2-1 con Muriel su contropiede al 60'. Nessun problema per Marchetti, e la Lazio porta a casa i tre punti.

Livorno - Roma 0-2

Anche la Roma vince, stavolta fuori casa sul campo del Livorno. Allo Stadio Armando Picchi, Giallorossi in vantaggio con De Rossi, che al 19' della ripresa sfodera una delle sue armi: la bomba dalla distanza. Partita in discesa per la Roma, che chiude i conti due minuti dopo con Alessandro Florenzi.

Napoli - Bologna 3-0

Al San Paolo di Napoli è Hamsik a fare da "matador", mettendo diverse volte in difficoltà Curci. Il vantaggio del Napoli non tarda comunque ad arrivare, e ci pensa Callejon al 32' con gol di misura su respinta del portiere del Bologna dopo un tiro dello scatenato Hamsik. Al 40' annullato un gol a Higuain per fuorigioco. Raddoppio del Napoli con Hamsik poco prima del fischio di fine primo tempo. Nella ripresa Napoli vicino al terzo gol ancora con Higuain su punizione dai 25 metri, ma la rete arriva nuovamente al 63' con Marek Hamsik, che dunque si piazza al primo posto nella classifica marcatori insieme a Luca Toni.

Parma - Chievo 0-0

Nessun gol nella sfida giocatasi allo stadio Ennio Tardini di Parma. Un punto in classifica per entrambe, aspettando la seconda giornata.

Torino - Sassuolo 2-0

Allo Stadio Olimpico di Torino padroni di casa in vantaggio al 40' con un bel diagonale precis di Matteo Brighi. Raddoppio al 18' della ripresa con un grandissimo gol di Cerci che dribbla all'interno Ziegler e fa partire un sinistro che fulmina il portiere del Sassuolo Rosati.

Inter - Genoa 2-0

Nel preserale parte male l'altra genovese, che subisce un secco 2-0 dalla nuova Inter di mister Mazzarri. Le reti arrivano tutte nel secondo tempo e le realizzano Nagatomo al 75' e Rodrigo Palacio al secondo minuto di recupero. Buon inizio per Mazzarri e i suoi ragazzi, anche se è presto per dare un giudizio.

Hellas Verona - Milan 2-1

Nell'anticipo è il Milan a segnare il primo gol di questa stagione di Serie A con l'ex interista Poli al 14'. Subito si vede la reazione del Verona che, grazie a una doppietta di testa del solito Luca Toni, prima pareggia al 30' e poi chiude i conti al 53'. Verona dunque al primo posto a pari merito con la Juve. Deluso Massimiliano Allegri, che avrà sicuramente qualcosa da sistemare durante la settimana.

Sampdoria-Juventus 0-1

Buono anche l'esordio della Juve che vince al Ferraris nell'altro anticipo della prima giornata. Il gol decisivo arriva dai piedi di Tevez al 58', dopo un assedio bianconero. Niente da dire alla Samp, rimandata al turno successivo. Conte invece si mostra soddisfatto dei nuovi innesti e ottimista per la stagione appena iniziata.

Classifica di Serie A dopo la prima giornata

A 3 punti Napoli, Inter, Roma, Torino, Cagliari, Fiorentina, Hellas Verona, Lazio e Juventus;

1 punto per ChievoVerona e Parma;

Ancora a 0 punti invece Atalanta, Catania, Milan, Udinese, Sampdoria, Genoa, Livorno, Sassuolo e Bologna.

Classifica marcatori

Hamsik (Napoli) e Toni (Hellas Verona) 2 gol;

Poli (Milan), Tevez (Juventus), Nagatomo e Palacio (Inter), Stendardo (Atalanta), Nainngolan e Cabrera (Cagliari), Hernanes e Candreva (Lazio), Callejon (Napoli), Brighi e Cerci (Torino), De Rossi e Florenzi (Roma), Muriel (Udinese), Rossi e Pizarro (Fiorentina), Barrientos (Catania) 1 gol.